Italiano | english | 中文 | Deutsch
MART

museo di arte moderna
e contemporanea
di trento e rovereto

  • Bruno Ceccobelli - Cervo umido, 1986
  • Gianni Dessì - Camera picta, 1991
  • Giuseppe Gallo - Incantato, 1983
  • Marco Tirelli - Senza titolo, 1989
  • Nunzio - Meteora, 1986
  • Pizzi Cannella - Bagno turco, 1994

Italia Contemporanea
Officina San Lorenzo

 
Mart Rovereto
16 maggio 2009 / 04 ottobre 2009
"L'arte è sempre rispondere a una mancanza, è una pratica attraversata dal desiderio di risarcire e rimarginare una smagliatura iniziale. L'arte è, per principio, contro ogni perdita. "
Achille Bonito Oliva
Con la mostra “Italia Contemporanea. Officina San Lorenzo”, il Mart approfondisce il lavoro di quel gruppo di artisti che, alla fine degli anni Settanta, lavoravano negli spazi dismessi dell'ex pastificio Cerere, nel cuore del quartiere San Lorenzo a Roma.
 
N

egli anni, “Officina San Lorenzo” ha finito per identificare le ricerche artistiche di Bruno Ceccobelli, Gianni Dessì, Giuseppe Gallo, Nunzio, Pizzi Cannella e Marco Tirelli. Avvicinati non da un programma, ma da una poetica comune, questi artisti hanno rimesso la pittura e la scultura al centro della pratica artistica.
Un percorso intrapreso riabilitando i concetti di unicità e di autonomia dell’opera d’arte: un’ottica per certi versi controcorrente rispetto a molte esperienze del periodo. Gli artisti di San Lorenzo hanno sempre messo al primo posto il principio della responsabilità individuale, e la ricerca di un linguaggio condiviso sul quale misurare le loro invenzioni.
 

 

La mostra ripercorre una vicenda artistica che si è imposta nel panorama nazionale e internazionale tra gli anni Ottanta e i primi anni Novanta, e che rappresenta ancora oggi un importante contributo al rinnovamento di pittura e scultura in Italia.

RISORSE WEB

Guarda il set di immagini su flickr

A cura di Daniela Lancioni