Italiano | english | 中文 | Deutsch
MART

museo di arte moderna
e contemporanea
di trento e rovereto

  • Aldo Schmid - Composizione (Sequenza), 1967
  • Aldo Schmid - Non Nero, 1976
  • Aldo Schmid - Senza titolo (Labirinth n1), 1973
  • Aldo Schmid - Sintomo di sequenza psicofisica (trittico), 1964-65
  • Aldo Schmid - Spazio colore RBV 4, 1973
  • Aldo Schmid - Spazio colore Y2, 1973

Omaggio ad Aldo Schmid

 
Mart Rovereto
23 aprile 2008 / 08 giugno 2008
Il Mart di Rovereto presenta il Catalogo Ragionato dell’opera di Aldo Schmid. (1935 – 1978). Per l’occasione sarà inaugurata una mostra omaggio nello spazio della Project Room dedicata ad alcuni dei suoi lavori più significativi.
 
I

n occasione della presentazione del Catalogo Ragionato, il Museo di Arte Moderna e Contemporanea di Trento e Rovereto dedica una mostra omaggio al grande artista che con la sua costante ricerca pittorica rivolta alla percezione visiva e alla purezza formale del colore, ha contribuito ad attirare l’attenzione dell’arte e della critica europea in Trentino.
La mostra che ha lo scopo di commentare la ricchezza del suo lavoro documentato nel Catalogo Generale, vedrà l’esposizione di alcune delle opere donate al Mart nel 2000 dalla moglie dell’artista, Grazia Corradini Schmid.
 

 

Nelle sale espositive si potrà così leggere traccia dell’evoluzione della ricerca dell’artista che dall’esperienza figurativa, rappresentata da Autoritratto del 1956, si concentrerà interamente sullo studio del colore come elemento fondante della sua poetica pittorica. L’importante nucleo di opere Sintomo di sequenza psicofisica del 1965, infatti, segna il passaggio dell’artista trentino verso l’esplorazione di nuovi mezzi linguistici, come le sue sperimentazioni dell’uso della luce attraverso mezzi fotomeccanici su tela sensibilizzata.
Nel 1977 dà vita al movimento di astrazione oggettiva insieme ad un gruppo di artisti, Mauro Cappelletti, Diego Mazzonelli, Gianni Pellegrini, Luigi Senesi, Giuseppe Wenter Marini con cui condivide la stessa esperienza di pittura pura e indagine estetica del colore.