Italiano | english | 中文 | Deutsch
MART

museo di arte moderna
e contemporanea
di trento e rovereto

  • Maurice Denis - Fontana a Villa Medici, 1898 circa - Beauvais , Musée Départemental de l’Oise Museum
  • Maurice Denis - Il Calvario (Salita al Calvario), 1889 - Parigi, Musée d’Orsay
  • Maurice Denis - Le Muse, 1893 - Parigi , Musée d’Orsay
  • Maurice Denis - Triplo ritratto di Marta fidanzata, 1892 - Saint-Germain, Musée municipal
  • Maurice Denis - Macchie di sole sulla terrazza - 1890 - Parigi, Musée d’Orsay
  • Maurice Denis. Maestro del simbolismo internazionale - Sale espositive

Maurice Denis
Maestro del simbolismo internazionale

 
Mart Rovereto
23 giugno 2007 / 25 settembre 2007
"Ricordati che un dipinto – prima di essere un cavallo da battaglia, una donna nuda o un qualunque aneddoto – è essenzialmente una superficie piana ricoperta di colori assemblati in un certo ordine. "
Maurice Denis
Il Mart di Rovereto presenta, per la prima volta in Italia, un’importante rassegna antologica dedicata all’opera dell’artista francese Maurice Denis, tra i massimi protagonisti della pittura simbolista.
 
N

egli anni della sua intensa attività, tra la fine dell’Ottocento e la prima metà del Novecento, Maurice Denis ha svolto un ruolo fondamentale nella storia delle prime avanguardie europee come pittore raffinato e teorico di rilievo nel dibattito artistico e culturale. Attraverso un percorso cronologico costituito da oltre cento opere, sarà possibile scoprire la sua vasta ed eclettica attività di pittore, ma anche di grafico, decoratore, fotografo, critico e storico dell’arte. In mostra sono presenti i famosissimi capolavori della ricca collezione del Musée d’Orsay di Parigi, generosamente prestati al Mart, ma anche opere meno note e inedite, che metteranno a fuoco ogni aspetto della produzione artistica di Denis, dal periodo Nabis a quello più marcatamente simbolista, fino alla fase ispirata alla teoria di un “nuovo classicismo”. 

 

L’esposizione al Mart, dopo le tappe di Parigi e Montréal, si tiene dopo oltre dodici anni dall’ultima mostra itinerante, ospitata in alcuni importanti musei europei. È questa quindi un’occasione unica per scoprire l’ampiezza e l’originalità della ricerca pittorica di Maurice Denis, ma soprattutto per cogliere la novità del suo fondamentale contributo alla storia dell’arte europea tra Ottocento e Novecento.
Maurice Denis è “veramente al centro della pittura del suo tempo”, come afferma Serge Lemoine, presidente del Musée D’Orsay. Nella sua pittura, “la linea diventa arabesco e genera la stilizzazione delle forme, come in Ingres e Puvis de Chavannes o, più tardi, in Matisse. Questa grande scuola di pensiero attraversa tutto il XX secolo”.
 

Comitato Direttivo: Serge Lemoine, Guy Cogeval, Gabriella Belli.
Comitato scientifico: Jean-Paul Boullion, Sylvie Patry, Isabelle Gaëtan, Nathalie Bondil con la collaborazione di Claire Denis.
La mostra è organizzata da: Musée d’Orsay, Réunion des musées nationaux, Parigi; Musée des beaux-arts de Montréal e Museo di Arte Moderna e Contemporanea di Trento e Rovereto.