Italiano | english | 中文 | Deutsch
MART

museo di arte moderna
e contemporanea
di trento e rovereto

  • Carlo Cainelli - Davanti allo specchio (Autoritratto), (1921)
  • Carlo Cainelli - Cinque persone (Dalla serie “I Caffè”), 1920
  • Carlo Cainelli - La nanina, 1920
  • Carlo Cainelli - Il teatro di Marcello, Roma, 1919
  • Carlo Cainelli - Primavera alle Cascine (Firenze), 1923

Omaggio a Carlo Cainelli (1896-1925)
Figure e scorci di inizio secolo

 
Mart Palazzo delle Albere
10 marzo 2006 / 30 aprile 2006
Il Mart espone una selezionata rassegna di opere dell’autore, provenienti dalle raccolte del Mart e dalla collezione di Carlo Cainelli, il nipote dell’artista, che ne porta il nome.
 
L

a mostra Omaggio a Carlo Cainelli attraverso una selezione delle sue opere, disegni, incisioni e dipinti, intende rievocare le suggestioni dell’arte di Cainelli, attivo tra Firenze e Roma nel secondo decennio del Novecento, amico di Raffaele De Grada, Benvenuto Disertori, Umberto Moggioli e del triestino Giannino Marchig. Nella sua pittura, così come nell’opera grafica, le suggestioni mitteleuropee, anticipatrici di un certo modo di intendere l’espressionismo, che gli derivano dalla frequentazione di questi artisti, si innestano su una sua personale declinazione del postimpressionismo, che nei dipinti si rivela attraverso una tavolozza rischiarata dalla calda luce mediterranea.  

 

Negli ultimi anni sono state molte le iniziative dedicate a Carlo Cainelli. L’originalità della sua opera si deve innanzitutto ad una formazione avvenuta tra il Trentino, allora terra di confine, e l’Italia centrale. Ambienti che hanno contribuito a creare in Cainelli uno stile che fonde la cultura italiana con quella mitteleuropea degli anni Venti. 

A cura di Alessandra Tiddia.