Italiano | english | 中文 | Deutsch
MART

museo di arte moderna
e contemporanea
di trento e rovereto

  • Villa Maurice Varsano, Casablanca, Marocco, 1954. Architetto Wolfgang Ewerth - Foto Marc Lacroix
  • Interno a Oualata, Mauritania - Foto Deidi von Schaewen
  • Nomadi in Mauritania - Foto Deidi von Schaewen
  • Veduta di Shibam, Yemen - Foto Deidi von Schaewen

Vivere sotto la luna crescente

 
Mart, Rovereto
11 giugno 2005 / 11 settembre 2005
"La casbah di Algeri ha tutto: tutti gli elementi di un’architettura che mostra un’incommensurabile sensibilità per le esigenze e per i desideri umani"
Le Corbusier
Al Mart di Rovereto una grande esposizione racconta, con oggetti e ambienti, la vita domestica del mondo arabo.
 
L

a vita domestica del mondo arabo rappresenta antichissimi valori sociali e religiosi. Uno sguardo all’interno dell’ambiente familiare dei popoli arabi, considerato un rifugio sacro, è un’esperienza per conoscere più da vicino e più a fondo un intreccio di culture che ha espresso un sapiente modo di interpretare la tradizione e ha influenzato non poco la storia dell’Occidente.
La mostra "Vivere sotto la luna crescente", che proviene dal Vitra Design Museum di Weil am Rhein, in Germania e in esclusiva in Italia al Mart di Trento e Rovereto, rappresenta un’occasione unica per avvicinarsi a questo mondo e conoscere una civiltà che ha lasciato importanti testimonianze storiche nel campo del progetto dello spazio pubblico e privato.
 

 

Dalle tende dei nomadi del Sahara agli splendidi palazzi urbani di Marrakech e Damasco, l’esposizione non solo propone un mondo affascinante e allo stesso tempo misterioso che attrae per la bellezza delle sue soluzioni abitative, ma offre anche l’occasione per un ulteriore invito al dialogo e alla convivenza.
La mostra presenta, attraverso una serie di ricostruzioni di ambienti, la ricchezza degli stili della vita domestica nel mondo arabo, in un’area che va dal Marocco alla Penisola Araba, passando per l’Egitto, la Siria, la Tunisia, l’Algeria, la Giordania, la Mauritania, il Libano e lo Yemen. 

A cura di Mateo Kries, Alexander von Vegesack.
Direzione scientifica per il Mart: Gabriella Belli e Giorgio Verzotti.